Chi siamo…

 

Coordinamento Gruppo CREVAL.

La UILCA (UIL Credito, Esattorie e Assicurazioni) è  una organizzazione  che riunisce i lavoratori che operano nei settori del credito, delle concessionarie esattoriali e delle assicurazioni; è stata costituita nel gennaio  del 1998 mediante fusione tra la UIB (Unione Italiana Bancari) e della UILASS (Unione Italiana Lavoratori delle Assicurazioni); successivamente, nell’aprile del 2000, si è registrato  l’ingresso anche  della FILE (Federazione Italiana Lavoratori Esattoriali).

Trae quindi fondamento ed origine dalla UIB, sindacato  della UIL alla quale si riferisce sia per il programma confederale che per i  valori democratici;  la costituzione dell’ Unione Italiana Bancari  risale al 12 dicembre del 1950 ed il nuovo approccio incentrato sulla persona e sui suoi bisogni ha rappresentato un valore aggiunto  nel tentativo di coniugare l’etica con l’attività creditizia. Tale cultura  partecipativa costituisce un enorme valore aggiunto nella gestione delle relazioni sindacali e ha sempre rappresentato l’arma vincente nell’individuazione di risposte efficaci e risolutive.

La capacità di affrontare i problemi, coniugando ideali e pragmatismo, passa per la necessità di avere una sempre maggiore forza organizzativa: la sintesi dei vari coordinamenti aziendali presenti in ogni istituto  è  la segreteria nazionale, organismo che si interfaccia direttamente con abi

Nel Gruppo CREVAL, la UILCA  inizia la sua fattiva attività quando il Piccolo Credito Valtellinese acquista la partecipazione di maggioranza del Credito Artigiano: la particolarità della situazione e la convinzione che la rappresentatività dei lavoratori non potesse essere patrimonio di unica sigla sindacale, hanno indotto un manipolo di colleghi a   costituire  il primo organo di rappresentanza riconducibile al sindacato confederale UIB.

Di trattativa in trattativa  siamo cresciuti, ed oggi la nostra organizzazione consta di un direttivo (organo politico) ed un coordinamento di gruppo (organo esecutivo) composto da 8 membri, ciascuno espressione di organismo locale e/o aziendale  tale da raggiunge tutte le ramificazioni territoriali dell’istituto: dalla Valtellina alla Sicilia, passando per Piemonte, Veneto, Lazio  e Marche.

Siamo colleghi  che, oltre ai quotidiani impegni lavorativi,  abbiamo  operato la scelta sindacale   animati dal solo obiettivo di  preservare e, se possibile,  di migliorare la dignità   professionale  dei lavoratori del Credito Valtellinese –  iscritti e non -